Turismo

Sentiero dell'acqua ripensata
Cartina
Articolo della Rivista di Lugano
 
TI-Sentieri
Itinerari
 
Campeggio Tresiana
Via Cantonale 21
6995 Molinazzo di Monteggio
Tel. 091 608 33 42
Fax 091 608 31 42
E-mail | Sito Web
 
Centro Bosco della Bella
Via Cantonale 108
6996 Ponte Cremenaga
Tel. 091 600 01 00
Fax 091 600 02 00
E-mail | Sito Web
 
Ente Turistico del Luganese
Palazzo Civico
Riva Albertolli
6900 Lugano
Tel. 058 866 66 00
Fax 058 866 66 09
E-mail | Sito Web
 
Fonazione Malcantone
c/o Museo della Pesca
Via Meriggi 32 Caslano Ticino 6987 Svizzer
Sito web: www.fondazionemalcantone.ch
Email: fondazione.malcantone@bluewin.ch
MONTEGGIO paradiso per turisti e residenti !

Non passano inosservate le varie frazioni immerse nel verde, con i bei vigneti di Merlot che si estendono sugli appezzamenti più esposti al sole, dove matura l'uva che ad autunno fornirà la materia prima per alcuni tra i migliori vini del Cantone.

Monteggio è un Comune con una grande impronta turistica. Infatti vi sono diverse infrastrutture private che soddisfano i bisogni dei turisti più esigenti. Basti pensare al campeggio La Tresiana, al centro vacanze Bosco della Bella ideato e costruito dal architetto Prof. Justus Dahinden, ai vari agriturismi, Agriturismo Hostettler, La Nave B&B, B&B Gallo di Rancina e ai ristoranti e grotti tipici.

Il paesaggio è di una bellezza tipica, a pochi chilometri dalla città di Lugano, immerso in un contesto rurale, che ha mantenuto in molte frazione l'aspetto tipico del borgo Malcantonese. In diverse frazioni troviamo edifici con valore storico e architettonico degno di nota. Ad esempio la casa Passera a Monteggio e la casa Manfrini a Crocivaglio, che con le loro caratteristiche loggiate sono diventate simboli del paese. I resti del castello d'Albio ubicato nella frazione di Castello, con la chiesetta - abbazia di Sant'Adalberto sono testimonianze che vengono riportate nei libri di storia.

Per gli amanti delle escursioni, Monteggio offre una buona scelta. Il "Sentiero dell'acqua ripensata" percorre un tracciato sui Comuni di Monteggio e Sessa, proponendo luoghi dove l'acqua ha un valore predominante. Basti pensare alle spettacolari cascate della Pevereggia, al Mulino Trezzini, non dimenticando la Fonderia, con il Camino Baglioni, dove ai tempi veniva lavorato l'oro estratto dalle miniere della Costa (Sessa). Un altro spunto per una piacevole passeggiata è il sentiero lungo il fiume Tresa, dove si scorgono ancora oggi dei pezzi delle peschiere, in particolare a Madonna del Piano (Croglio).

Monteggio è in grado di offrire ai residenti e ai turisti una qualità di vita che le città da tempo hanno perso.

Un caloroso invito ai turisti: venite a trovarci, ne rimarrete entusiasti!